Apple Pay e Samsung Pay: attiva il tuo smartphone in 5 minuti!

Come utilizzare Il tuo smartphone per eseguire pagamenti?

Ecco la guida step by step per attivare Apple Pay sul tuo smartphone in 5 minuti.

Usare lo smartphone al posto della carta di credito/debito è molto semplice oltre ad essere molto comodo.

Chiaramente (se non lo possiedi già) hai bisogno di uno smartphone di ultima generazione che sia di Apple oppure di Samsung! (N.B. mentre scrivo questo articolo in Italia è disponibile solo ApplePay)

In questo Amazon ti può essere d’aiuto, puoi facilmente trovare il modello che più ti piace ai prezzi migliori. Puoi accedere cliccando qui direttamente ad Amazon.

Come secondo step assicurati attraverso la tua banca che la tua carta supporti ApplePay oppure SamsungPay a seconda del tuo smartphone.

Terzo step, associare la tua carta al wallet del tuo smartphone, solitamente questa operazione è guidata e molto intuitiva:

Facciamo un esempio, mettiamo il caso che il tuo smartphone sia un iPhone, quindi vogliamo attivare Apple Pay: accedi all’app “Wallet”, (l’applicazione Wallet è presente di default nella home del tuo iPhone). Una volt aperta l’app clicca sul segno + (più) in alto a destra e segui le istruzioni, puoi fotografare la tua carta di credito e l’app farà tutto in automatico oppure compilare tutti i campi inserendo manualmente i dati della tua carta.

Una volta aggiunta la carta al tuo wallet il gioco è fatto!

Per pagare i tuoi acquisti ti basterà semplicemente avvicinare il tuo iPhone in stand-by al POS, automaticamente verra visualizzata sul display la tua carta e autorizzerai la transazione con il touch ID o con il face ID. (il touch ID o il face ID in pratica sostituiscono l’inserimento del PIN e la richiesta della firma a fine transazione a seconda della carta utilizzata)

Niente di più semplice.

Non avrai più bisogno estrarre la carta dal tuo portafoglio per ogni tipo di acquisto!

 

Per non perdere nessuna novità su tecnologia, pagamenti, novità e consigli utili, registrati gratis cliccando qui!

Il team PAYLAB

Se ti piace l’articolo condividilo con i pulsanti share qui sotto!!!

😉

Leave a Comment